Cerca nel blog

venerdì 14 dicembre 2012

IL FREDDO GRIGIORE DELLA NOIA


"La sua vita era fredda come una soffitta con il finestrino a settentrione, e la noia, ragno silenzioso, tesseva nell'ombra la tela in tutti gli angoli del suo cuore."
da "MADAME BOVARY" di Gustave Flaubert

4 commenti:

  1. Risposte
    1. @ Audi: grazie, carissima! buon sabato! :)

      Elimina
  2. Ciao Sandra,un bacio e tanti cari auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ lucietta: grazie mille, ricambio di cuore ^.^

      Elimina